INFORMAZIONI

Saldatura TIG: tutto quello che c’è da sapere

Nel campo dell’industria termoidraulica, la saldatura TIG rappresenta una tecnica fondamentale per garantire la solidità e l’affidabilità delle connessioni metalliche. In questa guida, esploreremo in dettaglio cos’è la saldatura al TIG, le sue differenze rispetto alla saldatura MIG, il processo di esecuzione e le sue applicazioni.

Cosa vuol dire saldatura TIG?

La saldatura TIG, acronimo di Tungsten Inert Gas, rappresenta una tecnica avanzata di saldatura ad arco elettrico che si distingue per la sua precisione e versatilità. Durante il processo di saldature TIG, un elettrodo di tungsteno non consumabile viene utilizzato per generare l’arco elettrico tra l’elettrodo e il pezzo da saldare. Questo arco genera calore sufficiente per fondere i metalli e creare una saldatura solida. Per proteggere l’area di saldatura dall’ossidazione e dall’inquinamento atmosferico, viene utilizzato un gas inerte, come l’argon. Saldare al TIG è ampiamente apprezzato per la sua capacità di saldare una vasta gamma di materiali, compresi acciaio al carbonio, acciaio inossidabile, alluminio, rame e titanio, e per la qualità delle saldature a TIG prodotte.

saldare tig

Che differenza c’è tra MIG e TIG?

Le principali differenze tra la saldatura TIG e la saldatura MIG (Metal Inert Gas) risiedono nei materiali utilizzati e nel processo stesso. Mentre la saldatura TIG utilizza un elettrodo di tungsteno non consumabile e un gas inerte per proteggere l’area di saldatura, la saldatura MIG impiega un filo elettrodo consumabile e un gas inerte o attivo. La saldatura TIG è nota per la sua maggiore precisione e controllo del calore rispetto alla saldatura MIG. Inoltre, le saldature al TIG sono preferite per applicazioni che richiedono una finitura di alta qualità e una maggiore resistenza alla corrosione, mentre la saldatura MIG è spesso utilizzata per applicazioni di saldatura ad alta produttività.

Come saldare a TIG?

Se vi state chiedendo come si salda a TIG, siete nel posto giusto! Il processo di saldatura TIG richiede una serie di passaggi precisi per garantire una connessione metallica di alta qualità. Inizialmente, è necessario preparare accuratamente le superfici da saldare, rimuovendo eventuali impurità e applicando il giusto angolo di smusso. Successivamente, viene avviato l’arco elettrico tra l’elettrodo di tungsteno e il pezzo da saldare, utilizzando un pedale di controllo per regolare l’intensità dell’arco. Durante il processo, il saldatore deve mantenere una distanza costante tra l’elettrodo e il materiale di base, mentre il gas inerte fluisce per proteggere l’area di saldatura dall’ossidazione. Una volta completata la saldatura, è essenziale eseguire un’adeguata post-produzione, come la rimozione delle scorie e la levigatura delle superfici, per garantire una connessione resistente e durevole.

Cosa si può saldare con la saldatura a TIG?

La saldatura a TIG è ampiamente utilizzata per saldare una grande varietà di materiali metallici, compresi acciaio al carbonio, acciaio inossidabile, alluminio, rame, titanio e leghe speciali. Grazie alla sua precisione e alla capacità di controllare il calore durante il processo di saldatura, le tecniche di saldatura TIG sono particolarmente adatte per lavorazioni che richiedono una finitura di alta qualità e resistenza alla corrosione, come nell’industria automobilistica, aerospaziale, navale e termoidraulica.

come saldare tig

Quali sono i vantaggi della saldatura TIG rispetto ad altre tecniche di saldatura?

Grazie al suo controllo accurato del calore e alla capacità di regolare parametri critici come l’intensità dell’arco e il flusso del gas inerte, la saldatura TIG offre risultati estremamente precisi e di alta qualità. Questo controllo preciso del processo è fondamentale per applicazioni che richiedono tolleranze strette e finiture di alta precisione.

Le saldature TIG sono rinomate per la loro alta qualità e resistenza. Grazie alla mancanza di contaminazioni dirette tra l’elettrodo di tungsteno e il materiale di base, le saldature TIG producono risultati puliti e privi di difetti. Questo è cruciale per applicazioni in cui la sicurezza e l’affidabilità sono prioritari. Inoltre, la saldatura TIG produce saldature con una finitura estetica superiore rispetto ad altre tecniche di saldatura. Grazie al controllo preciso del calore e alla mancanza di schizzi di metallo o spruzzi di scorie, le superfici saldate sono pulite e prive di imperfezioni. Questo aspetto è particolarmente importante in settori in cui l’aspetto estetico è una considerazione critica.

Infine, la saldatura a TIG produce una quantità minima di fumo e schizzi, rendendo il processo più sicuro per gli operatori e riducendo la necessità di post-elaborazione per pulire le superfici saldate. Grazie alla capacità di eliminare l’ossigeno dalla zona di saldatura utilizzando gas inerti, la saldatura TIG riduce significativamente il rischio di difetti nella saldatura, come le inclusioni di gas o le porosità, garantendo saldature robuste, affidabili e resistenti alla fatica e alla corrosione.

Quali sono le applicazioni comuni della saldatura TIG nell’industria termoidraulica?

La saldatura TIG trova ampie applicazioni nell’industria termoidraulica, dove la solidità e l’affidabilità delle connessioni metalliche sono cruciali per il funzionamento sicuro ed efficiente dei sistemi di riscaldamento industriale e impianti idrici sanitari. Questa tecnica è comunemente impiegata per la produzione di componenti critici come tubazioni industriali, raccordi, serbatoi e scambiatori di calore. La precisione e la qualità delle saldature al TIG le rendono ideali per garantire la resistenza alla corrosione e la durabilità delle connessioni utilizzate nei sistemi di riscaldamento, raffreddamento e distribuzione dell’acqua. Inoltre, la capacità della TIG saldatura di saldare una vasta gamma di materiali, inclusi acciaio inossidabile e leghe speciali, la rende adatta anche per applicazioni specifiche che richiedono materiali diversificati o prestazioni elevate in ambienti aggressivi.

L’azienda termoidraulica INKLIMA possiede l’esperienza ed i requisiti per la saldatura specializzata con elettrodo e TIG per acciaio al carbonio e acciaio inox e, più di un saldatore a TIG è anche qualificato, certificato e patentato secondo la normativa UNI EN 287/1.

    Hai bisogno di una consulenza?

    Mandaci il tuo contatto! Il nostro staff ti ricontatterà nel più breve tempo possibile.

    I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.