SERVIZI

Pompe di calore professionali, le fonti di energia

Pompe di calore professionali, le fonti di energia

Soluzione ideale per un impianto di riscaldamento

La pompa di calore è un’ottima soluzione per installare un sistema di riscaldamento o raffreddamento che sfrutti l’energia rinnovabile. Naturalmente i costi sono sempre da valutare, consigliabili da sostenere se si guarda al risparmio energetico nel lungo periodo.

Gli incentivi fiscali stanno ‘facilitando’ sensibilmente il rinnovamento delle nostre macchine nelle vecchie abitazioni, mentre nelle nuove costruzioni va da se che trasferire energia termica tramite i vari tipi di pompe di calore sia cosa normale.

Macchine silenziosissime e dalle elevate prestazioni, ideale per l’acqua calda sanitaria e il riscaldamento in ambito abitativo. Chiedeteci informazioni, saremo lieti di trovare la giusta macchina per le vostre esigenze.

NEL DETTAGLIO, COSA è UNA POMPA DI CALORE?

Una pompa di calore è un’apparecchiatura che utilizza l’energia termica proveniente dall’aria esterna, per il riscaldamento ed il raffrescamento degli ambienti, e per l’eventuale produzione di acqua calda sanitaria. Con questa tecnologia, per ogni KWh di energia elettrica consumata, si arrivano a produrre fino a 5 KWh di energia termica, inoltre le recenti tecnologie permettono di produrre acqua calda anche fino a 70°C.

QUALCHE INFORMAZIONE UTILE

1) COS’E’ IL COP?

L’efficienza di una pompa di calore è misurata dal coefficiente di prestazione “COP” (Coefficient of Performance) cioè il rapporto tra l’energia termica prodotta e l’energia elettrica consumata; più il COP è alto e più la macchina è efficiente. Un valore del COP uguale a 3,00, ad esempio, significa che per ogni KW d’energia elettrica consumato, la pompa di calore produrrà 3 KW d’energia termica; quindi uno di questi viene fornito dall’energia elettrica e gli altri 2 chilowattora vengono prelevati dall’ambiente esterno.

2) LE OPPORTUNITA’ FISCALI PER CHI INSTALLA UNA POMPA DI CALORE

L’installazione di una pompa di calore può beneficiare delle agevolazioni previste per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici del 65% e del 110%. Tali detrazioni sono spalmate sull’arco di 5 o 10 anni e permettono di riavere, nell’arco di tale periodo, la suddetta percentuale sulla spesa sostenuta mediante credito di imposta. Un’altra opportunità è data dal Conto Termico, non cumulabile con le detrazioni sopra, che permette il recupero di una parte della spesa direttamente sul conto corrente. Per beneficiare delle agevolazioni sopra, è necessario seguire l’iter corretto, installare pompe di calore con i requisiti idonei, e produrre tutti i documenti necessari per l’espletamento delle pratiche. InKlima è sempre lieta di aiutarvi nella miglior scelta, i nostri responsabili sono a disposizione per qualsiasi chiarimento, domanda o preventivo. Chiamate InKlima, un professionista la vostro servizio.

Pompe di calore

    Hai bisogno di una consulenza?

    Mandaci il tuo contatto! Il nostro staff ti ricontatterà nel più breve tempo possibile.

    I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.